Modifiche al codice della Strada

Modifiche al codice della Strada

Messaggioda giovanni.mallano » martedì 17 settembre 2013, 10:03

Codice della strada. Chiarimenti del Ministero dell’Interno sulle modifiche introdotte nella conversione in Legge del d.l.69/2013.


Dallo scorso 21 Agosto sono entrate in vigore le modifiche al codice della strada stabilite nel corso della conversione in Legge del decreto legge 69/2013.

Com’è noto, il predetto provvedimento ha introdotto due importanti novità all'interno dell'art 202 del c.d.s:

1) è stato modificato l’importo della cauzione dovuta dagli autotrasportatori per le violazioni per le quali è obbligatorio il pagamento immediato (tra cui, ricordiamo, rientra l’infrazione in misura superiore al 10% dei tempi di guida e di riposo), quando il conducente non intenda effettuarlo.
Questo importo, ora, è sempre pari al minimo previsto dalla norma violata anche per i conducenti titolari di patente italiana che, invece, in passato erano stati discriminati a causa di un’imprecisa formulazione della norma.

2) è stata introdotta la riduzione del 30% dell’importo delle sanzioni del c.d.s, quando il pagamento avvenga entro 5 gg dalla contestazione su strada o dalla notifica del verbale di infrazione, ad esclusione delle violazioni per le quali non è consentito il pagamento in misura ridotta e quelle per le quali è stata prevista la sospensione della patente.
Allegati
novità codice della strada.odt
(24.9 KiB) Scaricato 534 volte
Interessato a queste tematiche? Vieni a trovarci su http://www.unioneartigiani.it e seguici sulla nostra pagina Facebook Impiantisti Lab https://www.facebook.com/Impiantistilab?fref=ts#
giovanni.mallano
 
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2012, 10:31

Torna a Autotrasportatori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron