INCENTIVI 2013 PER ACQUISTO DI NUOVE CALDAIE

INCENTIVI 2013 PER ACQUISTO DI NUOVE CALDAIE

Messaggioda giovanni.mallano » giovedì 4 luglio 2013, 11:56

Incentivi caldaie 2013 - DL 63 del 2013

Ampliati al 65% gli incentivi fiscali per l'acquisto di nuove caldaie a condensazione: tutte le novità introdotte dal DL 63/2013
Il Governo Letta con il DL 63/2013 ha prorogato fino al 31 dicembre 2013 la detrazione Irpef del 50% per le spese sostenute per gli interventi edilizi e ha innalzato al 65% e prorogato le detrazioni fiscali legate all'acquisto delle caldaie a condensazione e di altri strumenti tecnologici volti al miglioramento energetico degli immobili. Ecco i dettagli.

Detrazione 65% (ex 55%) Irpef per l'efficienza energetica
Il DL 63/2013 ha innalzato al 65% la detrazione Irpef che può essere richiesta in seguito agli interventi di riqualificazione energetica degli edifici rendendola disponibile (dal 1 luglio 2013 al 30 giugno 2014 e secondo modalità ben definite) anche ai condomini. La prima novità al riguardo è proprio l'innalzamento dell'aliquota detraibile che passa dal 55% al 65%; l'altra novità è che ha decorrenza anticipata: è valida quindi per le spese sostenute a partire dal 6 giugno 2013.

Quando può essere richiesta?
La detrazione Irpef del 65% può essere richiesta fino al 31 dicembre 2013, quindi, nel caso dell'acquisto di:
- pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria;
- caldaie a condensazione;
- finestre con infissi più efficienti e strutture opache;
- interventi di riqualificazione energetica degli edifici.
Non può essere richiesta, invece, per la sostituzione degli impianti di riscaldamento con impianti geotermici né per la sostituzione dei vecchi scaldabagni con degli scaldabagni con pompa di calore.

La manutenzione ordinaria e straordinaria e gli incentivi del 50%
Le spese legate all'acquisto di prodotti legati alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti tecnologici rientrano nella detrazione Irpef del 50%. Questo incentivo, in particolare può essere richiesto, tra l'altro, per:
- manutenzione ordinaria degli impianti tecnologici: rientrano in questa categoria le opere di riparazione e sostituzione volte a migliorare o a mantenere efficienti nel tempo gli impianti già installati;
- manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici: tutte le opere volte all'integrazione o alla realizzazione di nuovi servizi tecnologici.

Iva agevolata al 10% sui servizi professionali di manutenzione
Oltre alle due detrazioni del 65% e del 50% è possibile ancora richiedere l'Iva agevolata al 10% per gli interventi professionali volti alla riqualificazione energetica degli edifici.
Interessato a queste tematiche? Vieni a trovarci su http://www.unioneartigiani.it e seguici sulla nostra pagina Facebook Impiantisti Lab https://www.facebook.com/Impiantistilab?fref=ts#
giovanni.mallano
 
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2012, 10:31

Re: INCENTIVI 2013 PER ACQUISTO DI NUOVE CALDAIE

Messaggioda AyanPrince » venerdì 17 aprile 2015, 12:54

Non può essere richiesta, invece, per la sostituzione degli impianti di riscaldamento con impianti geotermici né per la sostituzione dei vecchi scaldabagni con degli scaldabagni con pompa di calore.
Pass your cert killer 400-051 and in first try PCNSE6 by using our guaranteed www.upatras.gr and best quality Rasmussen College
AyanPrince
 
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 17 aprile 2015, 12:50


Torna a Impiantisti Termici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron